L’eternit con l’eternit e gli stolti con gli stolti

Sono lunghi i pomeriggi trascorsi ad allestire Fiera inmensa 2012, quello di oggi è particolare. Il tetto del capannone di Stella Cometa perde acqua e c’è l’eternit. In questi giorni viene commissionato a due operai stranieri (in nero?!) di procedere alla riparazione. I due – senza evidentemente alcun tipo di conoscenza sull’argomento – hanno proceduto alla sostituzione della lastra ammalorata con una nuova lastra di eternit opportunamente sagomata con un flessibile. Il polverone di amianto che si è alzato all’interno e all’esterno del capannone è di facile/difficile immaginazione.

Uno dei responsabili di Stella Cometa ha commentato così – a chi gli ha fatto notare la gravissima e pericolosissima questione: <<L’eternit deve stare con l’eternit>>.

E gli stupidi con gli stupidi.

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *