Comunicato a seguito 1° incontro al Comune

Si è tenuto nella giornata di oggi, presso il salone di rappresentanza del comune di Cosenza, il primo incontro della tavola di negoziazione sulla bonifica dell’amianto nell’area del Parco sociale. La bonifica si effettuerà in maniera scaglionata consentendo alle associazioni di proseguire attività importanti ed indispensabili per la realtà urbana cosentina.

L’incontro ha visto la compresenza di più soggetti: la delegazione del comitato per il Parco sociale, i rappresentanti delle F.d.C., dell’A.S.P. e la mediazione del sindaco arch. Mario Occhiuto.

Durante l’incontro è emerso che le Ferrovie della Calabria hanno già elaborato un piano per la bonifica dell’area che prevede lo smantellamento di alcuni tetti e l’incapsulamento di altri.

Le soluzioni tecniche per la bonifica per gradi saranno oggetto di discussione del prossimo incontro che avverrà anche alla presenza del consulente che ha redatto, per conto delle F.d.C., il piano di smaltimento.

Successivamente, ma in tempi rapidi, si studieranno le soluzioni per il ripristino dell’area e si definirà la progettazione degli spazi in maniera partecipata quindi con il pieno coinvolgimento del comitato per il Parco sociale. Tale processo si concluderà con la variazione del piano regolatore.

Inoltre, la tavola ha evidenziato la necessità di provvedere progressivamente alla bonifica dell’eternit anche nel resto della città.

Esprimiamo, infine, la nostra totale solidarietà e vicinanza ai lavoratori delle ferrovie che da mesi non ricevono lo stipendio a causa della crisi in cui versa F.d.C. a causa della crisi del settore trasporti e del piano di rientro di Orsomarso, non certo per i costi di bonifica dell’area.

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *