Fabbricati dell’ex deposito ferroviario: fra una settimana si avvia la bonifica dell’area

comuinicato stampa del Comune di Cosenza

31-08-2012

Si è riunito questa mattina nel salone di rappresentanza del Comune di Cosenza il tavolo tecnico operativo convocato per organizzare la fase esecutiva del progetto di bonifica a step delle coperture in eternit dei fabbricati ricadenti nell’area dell’ex deposito ferroviario di via Popilia.

Il confronto è servito a stabilire preventivamente ogni aspetto tecnico, organizzativo, logistico e di sicurezza per l’avvio dei lavori di bonifica che nella prossima settimana interesseranno gli edifici dell’ex officine in cui hanno stabilito la propria sede diverse associazioni di volontariato.

Sta dunque per essere concretizzata, su imput del sindaco Mario Occhiuto, l’attività di rilancio dell’area che, anche in futuro, con uno specifico progetto di riqualificazione, continuerà ad essere destinata ad azioni solidali.

A breve si passerà dunque a provvedere alla delimitazione della zona con l’apposizione della cartellonistica relativa ai singoli interventi.

All’incontro erano presenti il dirigente ai Lavori pubblici del Comune di Cosenza Domenico Cucunato, la vice comandante della Polizia municipale Roberta Iazzolino, il direttore del Dipartimento di prevenzione dell’Asp di Cosenza Marcello Perrelli, Alessia Loise del Dipartimento Beni Patrimoniali della Regione Calabria, il direttore del Dipartimento Arpacal di Cosenza Emilio Rosignuolo, Luigi Caravita e Andrea Pellicori della Calabria Maceri e Servizi Spa, Francesco Notarianni e Nicola Buoncristiano delle Ferrovie della Calabria.

Autore: Iole Perito

This entry was posted in rassegna stampa, Uncategorized. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *